WEEKEND DI FUGA: I CONSIGLI DA NON PERDERE

Abbandonare tutto e prendersi 48 ore solo per sé stessi! Preparare la valigia e perdersi tra le bellezze del nostro paese, alla scoperta di luoghi meravigliosi o coccolati dalle acque termali.

Chi ha detto che per regalarsi in fine settimana di relax e benessere si deve necessariamente varcare i confini nazionali evidentemente non è ben informato su cosa ha da offrire il nostro Bel Paese. Per regalarsi un weekend da sogno basta prenotare uno dei numerosi alberghi tre stelle a Gabicce e vivere finalmente 48 ore di relax e benessere. Tanti i consigli da seguire per una vacanza da favola, eccone alcuni.

GLI ITINERARI DA SEGUIRE: TRA BORGHI MEDIEVALI E RISERVE NATURALI

Chi ha detto che per rilassarsi bisogna necessariamente rimane sdraiati tra le comode lenzuola dell’albergo non sa cosa si perde dedicando qualche ora della vacanza alla scoperta dei bellissimi borghi medievali e antiche rocche dislocate nell’entroterra dell’Emilia Romagna. Non e’ infatti un caso che tra le attività maggiormente apprezzate del territorio vi siano quelle degli itinerari storici: tanti percorsi che si snodano tra antiche mura medievali e paesaggi collinari; un’esperienza assolutamente da vivere per apprezzare le bellezze nostrane. Dal Castello di Gradara alla rocca di Montebello, gli itinerari storici vi accompagneranno tra luoghi senza tempo, dove leggenda e storia si intrecciano per lasciarvi addosso il brivido di un’esperienza irripetibile.

Per gli amanti della natura invece c’è la possibilità di perdersi tra i paesaggi incontaminati della riserva naturale di San Bartolo, posta presso la località di Gabicce Monte e che si estende fino alla regione delle Marche. La riserva coincide con il promontorio a picco sul mare, dove volgendo lo sguardo all’orizzonte si ha la sensazione che il cielo e la terra si fondano in un unicum da lasciare senza fiato.

Non da tralasciare sono poi gli itinerari enogastronomici da seguire per andare alla scoperta delle prelibatezze culinarie e vinicole della zona! D’altronde anche il palato merita di essere assecondato.

LA VACANZA BENESSERE: LE TERME

Coloro invece che protendono verso una vacanza più soft, da dedicare interamente a sé stessi e alla cura del proprio benessere, non possono non consigliarsi i numerosi centri termali dislocati nel territorio. Anche qui tanti i percorsi da seguire: grazie infatti alle numerose proprietà salutari e di benessere rilasciate dalle acque termali numerosi sono i percorsi da seguire.

masaggio

Particolarmente apprezzate dai turisti sono i percorsi di salute e benessere del corpo, ma particolari e da provare sono anche quelli che specificatamente si rivolgono ad alcune particolari zone come il viso o i capelli. Non dimentichiamoci poi che alcuni percorsi termali sono specificatamente indirizzati alla cura di particolari patologie: grazie infatti agli effetti benefici che le terme rilasciano, i percorsi termali possono influire positivamente sulla cura di patologie croniche come quelle respiratorie o di circolazione, permettendo quindi a chi ne soffre di ottenere sollievo e benessere.

Una vacanza a 360 gradi quindi, economica e non eccessivamente lontani da casa. Un giusto compromesso per una piccola fuga dallo stress e dalla routine quotidiana che non si può lasciarsi scappare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *