Viral Marketing : la comunicazione virale

 

Il Viral Marketing è una strategia di marketing che se ben utilizzata permette di far arrivare il proprio messaggio a molte persone, molto velocemente e spendendo poco. In concreto una campagna di Viral Marketing punta a promuovere un prodotto/servizio “inducendo” la gente a parlare di esso. In una campagna di promozione di questo tipo è possibile avere una curva di diffusione del messaggio di tipo esponenziale. Il meccanismo di diffusione del messaggio in una campagna di viral marketing è molto simile ai meccanismi di diffusione dei virus su Internet. In generale quando un virus contagia un PC, tale PC diffonderà il virus ad altri PC, ogni macchina contagiata diffonderà a sua volta il virus ad altre macchine. Il termine “Viral Marketing o Marketing Virale” scelto per questa strategia stà proprio ad indicare la somiglianza di propagazione con quella dei virus.

Come si può creare una campagna di viral marketing?

In generale si crea una rete di marketing virale concedendo liberamente un proprio prodotto/servizio e con esso una “ad copy” (un proprio contatto dei link, un email ecc..). Il vostro pacchetto “prodotto + ad copy” ha la caratteristica di poter essere passato liberamente ad altre persone e queste a loro vota potranno continuare la diffusione. In questo modo riuscerete a passare il vostro messaggio di marketing contenuto nella “ad copy” a molte persone, molto velocemente e con pochi sforzi.

Un esempio di viral marketing

Un esempio di viral marketing ben riuscito è strategia utilizzata da Hotmail.com che in poco più un anno riuscì, ad acquisire 12 milioni di abbonati spendendo relativamente poco, in campagna marketing ed in promozione. Hotmail.com regalava un servizio di indirizzo email e si aggiungeva, in coda ad ogni messaggio inviato, un piccolo messaggio che dice “anche tu puoi ottenere il tuo indirizzo email gratuito a www.hotmail.com”.

Descrizione di alcune tecniche molto comuni di Viral Marketing

1. Ebooks – E’ possibile diffondere il proprio messaggio condividendo un ebook con altri webmaster. La strategia è quella di concedere la copia dell’ebook con l’unica clausola che questa avvenga integralmente anche con l'”ad copy” A loro volta questi webmaster potranno fare la stessa cosa (cioè far copiare il vostro ebook + ad copy) con i visitatori dei loro siti. In poco tempo il vostro messaggio raggiungerà moltissime persone.
2. Articoli – Scrivere articoli che riguardano la vostra attività. Includete il vostro sito web e/o un vostro contatto nel box delle note dell’autore e il permesso ad altri di pubblicare l’articolo lasciando intatto il box delle note dell’autore.
3. Software – Condividere una versione una versione trial o lite di un tuo software con i visitatori del tuo sito può essere un’ottima idea per fare campagna di viral marketing. Come per gli esempi precedenti da qualche parte nel software dovrete inserire la vostra ad copy, cioè il messaggio per pubblicizzare una vostra linea di prodotti o un vostro sito web. Non dimeticate di informare in qualche modo i destinatori del vostro software che anche loro se lo riterranno valido potranno inserire il software in loro siti e condividerlo a loro volta con i loro utenti con l’unica cluasola di lasciare inalterato il vostro messaggio pubblicitario.
4. Templates – Proggettate template includendo le vostre informazioni di marketing (vale stesso discorso fatto nei casi precedenti).

Quelli elencati sono solo alcuni strumenti per fare del viral marketing, naturalmente ognuno può ingegnarsi e progettare lo strumento per fare promozione virale che meglio si adatta alle proprie necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *