Nuove tecnologie termiche

Tutti abbiamo la necessità ogni anno di riscaldare la nostra casa senza spendere cifre astronomiche, purtroppo le bollette in inverno sono sempre molto alte, e più gli inverni sono rigidi più noi facciamo andare le caldaie a pieno ritmo;  questo genera un circolo vizioso che porta ha consumi veramente insostenibili per molte famiglie;  ma fortunatamente le nuove tecnologie termiche oggi ci permettono di ovviare al problema dei consumi invernali e di godere di tutti i comfort possibili nella nostra casa. Richiedere informazioni e preventivi a assistenza caldaie Roma

Le caldaie più gettonate

Le caldaie più gettonate negli ultimi tempi, proprio per una questione di risparmio e di rispetto dell’ambiente, sono le caldaie a condensazione, molte persone per generare un grosso risparmio in bolletta e per poter usufruire anche delle agevolazioni fiscali per quest’anno, in merito al cambio di impianti e caldaie eco-sostenibili, si sono orientate proprio verso questi modelli che possono godere dell’ecobonus, che è una detrazione che va dal 50 al 65% della spesa sostenuta per il nuovo impianto;  se si acquistano ( dal primo gennaio al 31 dicembre del 2018)  impianti di classe energetica A o superiore, si  ha diritto al rimborso della metà della spesa sostenuta.

Caldaie a condensazione

Le caldaie a condensazione dotate di termo-valvole, sono un metodo efficace per risparmiare, avere la casa ben riscaldata e acqua calda a volontà, senza pesare troppo sulle spese mensili;  soprattutto d’inverno.  Le caldaie di questo tipo sfruttano il 10-15% in più delle caldaie tradizionali, perchè le valvole applicate direttamente sui thermos permettono di regolare la temperatura in ogni locale e avere il riscaldamento desiderato in base alle personali necessità;  questo è possibile con impianti di riscaldamento avanzati come quelli ad esempio situati sotto i pavimenti;  metodi che amplificano il risparmio in maniera rilevante, oltre ad avere comodità fruibili senza grandi preoccupazioni, è possibile fare il bagno e la doccia tutte le volte che si ha necessità e desiderio poiché la spesa è sensibilmente ridotta.