stampante-laser

Quali sono le migliori stampanti da comprare nel 2019?

Le stampanti laser non sono più un prodotto costoso e irraggiungibile, utilizzabile soltanto negli uffici che possono permettersi un costo così alto. I prezzi, decisamente alla portata di tutti, rendono ormai le vecchie inkjet modelli superati, meno performanti delle stampanti laser e soprattutto con troppi svantaggi in più a loro carico.

Le stampanti laser infatti sono molto più pulite, presentano meno problemi relativi alla manutenzione e non vanno incontro a stampe difettose dovute all’otturazione degli ugelli che sovente capitano invece con le inkjet, dove il guasto è sempre dietro l’angolo.

L’unica pecca da imputare alle stampanti laser è che a prezzi accessibili sono disponibili soltanto quelle monocromatiche, che stampano cioè in bianco e nero, mentre per il colore è necessario spendere ancora cifre importanti.

Tuttavia, scegliere una stampante laser, tra le moltissime offerte presenti sul mercato, non è affatto semplice, dovendo districarsi tra una miriade di caratteristiche e funzioni. Eppure, pur tenendo in considerazione il rapporto qualità-prezzo, alcune tra queste hanno una marcia in più.
Prima di scegliere la stampante, è necessario chiedersi quali siano le esigenze alle quali dovrà far fronte, per orientarsi verso una stampante laser classica o se a questa aggiungere anche altre funzioni quali la copia, la scansione e il fax.

Brother HL-2240D

La stampante Brother HL-2240D è un prodotto compatto monocromatico che garantisce un risultato di alta qualità grazie all’unità fronte/retro automatica, funzione duplex, che inoltre limita notevolmente i costi, ridotti ulteriormente dal toner ad alta capacità. Inoltre tutti i consumabili di questa marca, incluso il tamburo, sono sostituibili singolarmente, aspetto che abbatte i costi di stampa.

Una soluzione economica per le esigenze di tutti i giorni con una velocità di stampa pari a 24 pagine al minuto; la risoluzione di stampa è alta e perciò la qualità dei documenti eccellente, è inoltre semplice da usare e il capiente cassetto, che arriva a contenere 250 fogli, non rende necessario ricaricarlo frequentemente pur gestendo grossi carichi di lavoro.
Lo slot ad inserimento manuale è molto comodo per la stampa su buste, per le etichette e per alcuni tipi di carta speciali.

La stampante Brother HL2240D è amica dell’ambiente grazie al certificato Energy Star che assicura un’elevata efficienza energetica; ha ricevuto, inoltre, la prestigiosa certificazione Blue Angel dalla Germania per il basso impatto sull’ambiente e le sue cartucce toner, una volta esaurite, possono essere restituite alla Brother per il riciclo senza alcun costo per il proprietario della stampante. Quanto al toner, le si adatta alla perfezione il toner compatibile tn220, per un risparmio maggiore.

Caratteristiche:

  • Tecnologia laser monocromatica
  • Risoluzione di stampa 2400×600 dpi
  • Velocità di stampa 24 pagine al minuto
  • Memoria standard 8mb
  • Interfaccia USB 2.0 Hi-Speed
  • Emulazione GDI
  • Stampa duplex e opuscoli automatica
  • Cassetto carta da 250 fogli
  • Dimensioni 368x360x183
  • Peso 7 kg
  • Compatibile con Windows, Mac, Dos, Linux e Citrix

Una stampante compatta ed efficiente, dai bassi costi di gestione, veloce e semplice da usare. Unico neo: l’eccessiva rumorosità

Epson WorkForce AL-M300DN

Il prezzo di questa stampante laser Epson è contenuto pur possedendo le caratteristiche di un prodotto quasi professionale, come del resto quasi tutti i modelli di questo famoso marchio.
Il punto di forza è sicuramente la velocità di stampa con 35 pagine al minuto se si stampa su lato unico e 21 per fronte/retro. Eccellente la risoluzione che garantisce un risultato di ottima qualità, inoltre il cavo Gigabit Ethernet permette la connessione in rete, possibile anche attraverso l’app Epson iPrint, che consente l’utilizzo della stampante a qualsiasi dispositivo collegato e al tempo stesso anche la condivisione di file e documenti, aspetto che la rende particolarmente adatta in uffici di piccoli dimensioni o studi professionali. Anche la capacità di carico della carta, 300 fogli estendibili fino a 550, è un altro punto a suo favore.

Il toner garantisce un’autonomia di 10.000 pagine, il ricambio ha un costo sopra la media, ma di certo sul mercato non mancano soluzioni compatibili che ne contengono il prezzo.

Caratteristiche:

  • Tecnologia laser monocromatica
  • Risoluzione di stampa 1200×1200 dpi
  • Velocità di stampa 35 pagine al minuto su un lato, 21 minuti fronte/retro
  • Memoria standard 128mb, estendibile fino 1152mb
  • Interfaccia Gigabit Ethernet e USB 2.0 tipo B
  • Cassetto carta da 300 fogli, capacità massima 550 fogli
  • Dimensioni 393x426x277
  • Peso 12 kg
  • Compatibile con Windows, Mac e Linux

Un prodotto affidabile e veloce, che però con Mac non ha una gestione ottimizzata e rallenta le sue prestazione se usata al massimo della risoluzione.

Samsung M2070FW

La stampante Samsung M2070FW è uno dei prodotti più venduti sul mercato, grazie alle sue funzioni e alla sua estrema facilità d’uso.
È una stampante veloce e dall’ottima qualità di stampa con funzione fronte/retro attivabile manualmente; una delle sue caratteristiche principali è la sua efficienza in termini di risparmio energetico grazie alle sue funzioni come Easy Eco Driver che permetteranno un minor dispendio energetico, di carta e di inchiostro del toner.
I suoi pregi sono rappresentati dal costo contenuto, da un comodo display con tutti i tasti per accedere alle impostazioni, dalla facilità di utilizzo e dalle funzioni di stampa, copia, scansione e invio e ricezione di fax.

Caratteristiche:

  • Tecnologia laser monocromatica
  • Risoluzione di stampa 1200×1200 dpi
  • Velocità di stampa 20 pagine al minuto
  • Memoria standard 128mb
  • Interfaccia USB 2.0, collegamento ethernet e Wifi
  • Cassetto carta da 150 fogli
  • Dimensioni 406x359x308
  • Peso 8,55 kg
  • Funzioni di stampa, scansione, copia e fax
  • Compatibile con Windows, Mac, Linux e Ubuntu

Una stampante adatta ad usi non troppo professionali; tra i suoi punti di forza la multifunzione, mentre i lati negativi sono rappresentati da un’installazione del Wifi non troppo semplice e dalla mancanza del sistema automatico per le stampe fronte/retro.

HP LaserJet Pro M26a

Questa stampante è sicuramente tra le migliori nelle fasce di prodotti economici. La qualità dei documenti è buona, ottima la multifunzionalità che oltre alla stampa consente la copia e la scansione, facile l’installazione e altrettanto semplice ne risulta l’utilizzo, il tutto ad un prezzo davvero competitivo.

Caratteristiche:

  • Tecnologia laser monocromatica
  • Risoluzione di stampa 600×600 dpi
  • Velocità di stampa 18 pagine al minuto
  • Memoria standard 128mb
  • Interfaccia USB Hi-Speed 2.0
  • Cassetto carta da 150 fogli
  • Dimensioni 420x2660x2540
  • Peso 8 kg
  • Funzioni di stampa, scansione e copia
  • Compatibile con Windows e Mac

La stampante ha i vantaggi di essere economica, facile da installare e utilizzare e la multifunzione che permette di stampare, copiare e scansionare documenti. I lati negativi sono rappresentati dalla mancanza della connettività wifi e dal costo dei toner sopra la media.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *