Cristiano Ronaldo aprirà la festa della seria A

Ora si fa sul serio. Dopo le amichevoli e i ritiri delle squadre che parteciperanno al campionato di serie A, disponibile su www.sitesbookmakers.com , dopo i colpi di mercato storici messi in atto, tra cui spicca proprio quello di Ronaldo alla Juventus, la massima serie del calcio italiano entra nel vivo. Il 19 agosto inizierà infatti il campionato di calcio e a dare inizio alla grande festa sarà proprio CR7, in scena, sabato 18 alle ore 18:00  allo stadio Marc Antonio Bentegodi di Verona, con la sua Juventus, contro il Chievo.

Effetto Ronaldo biglietti già sold out

Avere in Italia iun giocatore come Ronaldo, tra i più forti al mondo, ha sicuramente creato una sorta di nuovo interessamento e una nuova passione per il calcio italiano. Il primo effetto “sul campo”, dopo gli incrementi social della Juventus come club, e gli incrementi in borsa della società s.p.a., è il sold out dei biglietti disponibili proprio al Bentegodi dopo poco meno di 24 ore. Il web è andato in tilt dopo pochi minuti dalla messa on-line dei ticket per il match e in 24 ore i ticket staccati sono stati 12814 un record per la piccola Chievo Verona.

Le polemiche sugli aumenti

Ma non sono certo mancate le polemiche di un trend che molto probabilmente si ripeterà in ogni stadio che ospiterà CR7, soprattutto tra le provinciali pronte a dare una boccata d’aria alle casse del club. Il trend è quello dei biglietti magicamente lievitati a Verona e succederà ovunque. Gli esempi, sono i prezzi dei settori messi in vendita ieri che fanno vedere subito l’aumento: per e poltronissime si è passati dai soliti 99 euro ai 165 euro, per le poltrone da 55 a 77 e il Parterr est a 55. La richiesta meno alta per il momento è la tribuna superiore, che vede comunque un rincaro dai soliti 38 euro ai 66 euro. In più non sarà possibile acquistare più di 4 biglietti a testa. Ecco i primi effetti di Ronaldo sul

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *